L’arte del ricevere: apparecchiare la tavola

Preparare una bella tavola è un atto di attenzione verso i vostri ospiti inoltre contribuisce a creare un’accogliente atmosfera. Ma sapete come va apparecchiata secondo il galateo?

Ebbene per chi non lo sapesse o per chi avesse dubbi facciamo un piccolo ripasso.

Da un punto di vista formale la tovaglia deve essere stesa perfettamente ed il coperto deve essere disposto prima dell’arrivo degli ospiti. Nella disposizione degli elementi si parte dal centro ovvero prima di tutto si posiziona il sottopiatto; il tovagliolo puo’ essere posato sul sottopiatto in maniera semplice oppure a sinistra delle forchette.

Il coltello grande a destra del sottopiatto con la lama rivolta verso l’interno, il secondo coltello a destra del primo – sempre con la lama rivolta verso il piatto, la forchetta grande a sinistra e  la seconda forchetta a sinistra della prima.

Potete porre un’altra forchetta accanto alle altre due ed un cucchiaio dalla parte dei coltelli. Queste, insieme alle posate del dessert che vanno sopra il sottopiatto (la forchettina con l’impugnatura rivolta verso sinistra ed il coltello o il cucchiaio con l’impugnatura rivolta verso destra) sono il massimo che potete disporre a tavola.

Ricordatevi che la successione delle portate determina quella delle posate, ovvero si parte sempre dall’esterno.

Parliamo dei bicchieri: ormai rappresentano un vero e proprio elemento decorativo per la tavola. Una volta si usavano tutti i bicchieri, incluso quello dell’acqua, con lo stelo. Ora la moda è cambiata ed il bicchiere per l’acqua (tumbler) puo’ essere basso e decorato, in abbinamento con i colori del vostro evento. Si dispongono in diagonale, sulla destra, partendo dalla punta del coltello grande. Si parte prima dal bicchiere per l’acqua, poi il calice da vino bianco (a tulipano) ed il calice del vino rosso (panciuto e bombato). Si possono disporre in linea o in modo triangolare con il flûte che trova posizione fra i due calici di vino.

The WeddingEve - Wedding Planner Milano

Eva D’Angiola

logo the weddingeve

The WeddingEve – Wedding Planner Milano

info@theweddingeve.it

Come fare: centrotavola nuziale

candele

Per decorare la vostra tavola, sia per una cena con ospiti, o per il vostro matrimonio, non dovete per forza spendere molti soldi. La fantasia puo’ aiutarvi molto per creare qualcosa di originale ed economico.

Martha Stewart  in questo caso è ancora di ispirazione. Vale la pena riportare la procedura per la creazione di questi bellissimi centrotavola fatti con della carta decorata che avvolge dei portacandele quadrati in vetro. Questo tipo di portacandele potete trovarli tranquillamente all’IKEA, non sono nemmeno cari.

Stampate le clip art – sotto potete trovare i link – su carta ad alta grammatura (se la vostra stampante non gestisce questo formato, copiare la clip art su un disco o chiavetta, e portarlo ad una copisteria o negozio che si occupa di fare questo tipo di stampe).

Quindi, tagliate i modelli per le varie altezze dei candelabri quadri o vasi (per accorciare la carta tagliate via l’eccesso dal fondo dove si trova lo stelo). Avvolgete intorno candelabri, e fissate con nastro biadesivo.

Per rifinire i fondi avvolgete del nastro a grana grossa verde – potete utilizzare quello dei fioristi – attorno al candeliere, e fissate con nastro biadesivo.

Link per stampare le clipart:

CENTROTAVOLA ROSE

CENTROTAVOLA TULIPANI

CENTROTAVOLA RANUNCOLI

Buon lavoro.

Eva D’Angiola

logo the weddingeve

The WeddingEve – Wedding Planner Milano

info@theweddingeve.it

Cupcakes con cioccolato e marmellata

Sono appena tornata da New York in questi giorni, e non potevo non pubblicare una ricetta sui cupcakes. Questi sono ottimi e semplici da fare!! Sotto una crema al cioccolato si nasconde un ripieno di marmellata di lamponi… La fonte è Everyday Food, June 2009.

Ingredienti

  • 1 tazza di burro non salato, a temperatura ambiente
  • 1 tazza e 1/2  di farina
  • 1  cucchiaino e 1/2  di lievito in polvere
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2/4 di tazza di zucchero semolato
  • 2 grandi uova, a temperatura ambiente
  • 1 cucchianino e 1/2  di estratto di vaniglia puro
  • 1/2 tazza più 2 cucchiai di latte intero
  • 1 tazza di zucchero a velo
  • 1/4 tazza di cacao amaro in polvere
  • 1/4 di tazza di marmellata di lamponi senza semi
  • 12 lamponi, per guarnire

Preparazione

Preriscaldate il forno a 175 gradi. Inserite nella  teglia 12 stampini per  muffin.

Unite la farina, il lievito, e 3/4 di un cucchiaino di sale. In una grande ciotola, utilizzando un miscelatore elettrico, sbattete lo zucchero semolato e 1/2 tazza di burro fino a che non diventa chiaro e spumoso. Aggiungete sbattendo le uova una alla volta ed infine  1 cucchiaino di vaniglia. Con il mixer a bassa velocità sbattete la farina alternandola con 1/2 tazza di latte.
Dividete la pastella tra i pirottini preparati. Infornate e cuocete fino a quando uno stuzzicadenti inserito nel centro di un cupcake esce pulito, circa 20 minuti. Lasciate raffreddare nella teglia 5 minuti. Trasferite in una rastrelliera per raffreddare completamente.

Nel frattempo, sbattete insieme lo zucchero a velo, il cacao, e 1/4 di cucchiaino di sale. In una grande ciotola, utilizzando un miscelatore elettrico, sbattete 1/2 tazza di burro fino a quando diventa chiaro e spumoso. Con il mixer a bassa velocità, aggiungete gradualmente la miscela di cacao. Gradualmente aggiungete 2 cucchiai di latte e 1/2 cucchiaino di vaniglia. Sbattete la glassa fino quando diventa chiara e spumoso, circa 30 secondi.

Utilizzando un coltello da cucina, tagliate un pezzettino da 2 cm di profondità dalla cima di ogni cupcake (non scartartatelo). Riempite ogni buco con 1 cucchiaino di marmellata e rimettete il pezzo ritagliato. Ricoprite la cima di ogni cupcake con la crema al cioccolato e con i lamponi.

Buon Appetito!

Eva D’Angiola

logo the weddingeve

The WeddingEve – Wedding Planner Milano

info@theweddingeve.it

Ricorrenze: la festa della mamma

Si avvicina la festa della mamma… Anche se a molti queste feste possono sembrare meramente commerciali vi assicuro che le “festeggiate” ci tengono moltissimo a essere celebrate! Pertanto non vi dimenticate di questa ricorrenza.

Allora cosa si puo’ fare per rendere omaggio a chi ci ama incondizionatamente? Ci sono idee per tutti i gusti. Ovviamente la mamma apprezzerà tutto cio’ che è stato fatto con le vostre manine e comunque sarà felice di  tutto il tempo che riuscirete a dedicarle… Per darle il buongiorno potete sicuramente prepararle una colazione. Ovviamente non deve essere “banale” ma piena di accortezze. Anche un semplice caffè latte con croissant puo’ fare la sua scena se opportunamente presentato:

Come potete vedere basta una nota di colore data da un fiore, un bigliettino e la vostra mamma sarà contenta. Potete anche optare per qualcosa di piu’ ricercato magari pronti a sfruttare qualche golosità sia vostra che sua. Immaginate una bella fetta di torta, una coppa di fragole, una coppetta di cereali o magari un muffin o un cupcakes deliziosamente decorato… Ed ancora dei pancakes oppure per le amanti delle colazioni salate delle uova a forma di cuore o anche un toast a forma di cuore, usate le formine vi aiuteranno tantissimo. Sono tutte le idee già esposte per San Valentino e saranno utilissime anche in questo caso: in fondo si parla di amore, no?

I fiori, magari due tulipani legati da un nastrino di raso, saranno un graditissimo regalo ed un bigliettino che parli di amore la farà sicuramente sciogliere. Vi posto qualche immagine pescata qua e la per darvi qualche spunto:

Cosa ne dite di questi carinissimi biscotti. Peraltro facili da fare, basta armarsi di formine con lettere e cuori:

Vi rimando ad un po’ di idee che ho scritto per San Valentino:

https://appuntidimatrimonio.com/2013/02/11/una-colazione-per-san-valentino/

https://appuntidimatrimonio.com/2013/01/27/segnalibro-a-forma-di-cuore/

https://appuntidimatrimonio.com/2013/01/25/bustine-da-the-con-cuore/

In particolare le bustine da the con il cuore sono perfette per la colazione.

Tra le varie idee scovate in giro trovo deliziosa quella di fare una ghirlanda con le vostre foto, magari elaborate e rese un po’ retro’, come nella foto (ahimè sono in secondo piano):

Carina l’idea di un cuscino personalizzato, magari con una vostra piccola poesia stampata sopra o un pensiero d’amore

Infine, come ho già scritto all’inizio, puntate sull’importanza di poter passare qualche momento con lei, ritagliatevi uno spazio, un’esperienza, una passeggiata… Saranno per lei momenti graditissimi ed anche per voi sarà una preziosa occasione per passare del tempo con lei.

Buona Festa della Mamma.

Eva D’Angiola

logo the weddingeve

The WeddingEve – Wedding Planner Milano

info@theweddingeve.it

Save the Date

Sono appena tornata da un meraviglioso viaggio a New York. Non nascondo di aver amato la città, la sua popolazione ma anche gli usi e costumi americani, soprattutto nel campo del matrimonio.

Ho avuto anche modo di conoscere di persona la deliziosa coppia di sposi americani per i quali sto organizzando il matrimonio in Italia e mi hanno aggiornato appunto sulle loro “usanze”.

Tra le varie cose mi ha incuriosito il “save the date”. Di fatto si usa, non appena si è decisa la data del matrimonio, di mandare una comunicazione scritta – che sembra una partecipazione ma non lo è – in cui si informano i futuri ospiti di tenersi “liberi” per una certa data. La partecipazione come di consueto verrà poi inviata due/tre mesi prima delle nozze con i vari dettagli.

E’ utile soprattutto nel caso in cui la cerimonia venga celebrata durante un “ponte” dove molti invitati potrebbero, inconsapevoli del matrimonio, prenotarsi un viaggio oppure nel caso dobbiate invitarli in un luogo lontano e debbano quindi organizzarsi per gli spostamenti.

Ovviamente la veste grafica deve essere attinente a quella del resto del ricevimento ma puo’ anche essere divertente e riprodurre in modo gogliardico le foto degli sposi.

Guardate cosa ho trovato in giro per la rete:

The WeddingEve - Wedding Planner Milano

The WeddingEve - Wedding Planner Milano

The WeddingEve - Wedding Planner Milano

The WeddingEve - Wedding Planner Milano

The WeddingEve - Wedding Planner Milano

 

Eva D’Angiola

logo the weddingeve

The WeddingEve – Wedding Planner Milano

info@theweddingeve.it