Torta di Carote, Cioccolato e Mandorle

Torta Mandorle, Cioccolato e Carote

Adoro questa torta. E’ semplice e buona… L’ideale per la colazione accompagnata da un bicchiere di latte freddo o di tè.

Per la presenza delle carote è bene mangiarla entro tre giorni.
Ingredienti per 8 persone (nella foto ho fatto la mezza dose):

  • 125 gr. di burro
  • 5 carote medie
  • 4 uova
  • 100 gr. di zucchero
  • 200 gr. di farina
  • 100 gr. di mandorle tritate
  • 1 bustina di lievito
  • 100 gr. di cioccolato fondente
  • zucchero a velo

Preparazione:


Lavate, pulite e grattugiate le carote. Grattuggiate anche il cioccolato e mettetelo insieme alle carote.

Montate il burro a temperatura ambiente con lo zucchero fino a farlo diventare spumoso, aggiungete le uova una alla volta, la granella di mandorle, la farina setacciata, la bustina di lievito, il cioccolato grattugiato e le carote. Imburrate ed infarinate una teglia di alluminio a cerniera e riempitela con l’ impasto. Cuocete in forno (il mio é ventilato) già caldo a 180° per venti-venticinque minuti. Prima di sfornarla controllate la cottura inserendo uno  stuzzicadenti che dovrà uscire asciutto.
Servitela fredda e cosparsa di zucchero a velo.

P.s. : questa torta diventa più
buona il giorno dopo.

Eva D’Angiola

Logo The WeddingEve
The WeddingEve – Wedding Planner Milano
info@theweddingeve.it

Peanut Butter-Chocolate Chip Oatmeal Cookies

Peanut Butter-Chocolate Chip Oatmeal Cookies

Questa ricetta è un po’ particolare, combina il gusto dell’avena a quella del burro di arachidi, delle arachidi salate e del cioccolato fondente. I biscotti si accompagnano benissimo con il latte freddo.

Ingredienti

  • 3 tazze di fiocchi d’avena
  • 1/3 di tazza di farina integrale
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • 1/2 cucchiaino di sale grosso
  • 1 tazza di zucchero di canna
  • 1 tazza di zucchero semolato
  • 1 tazza di burro non salato, ammorbidito
  • 1/2 tazza di burro di arachidi naturale
  • 2 uova grandi
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia puro
  • 2 tazze di arachidi salate intere
  • 2 tazze di goccie di cioccolato fondente

Preparazione

Preriscaldate il forno a 175  gradi. Mescolate insieme l’avena, la farina, il bicarbonato, il lievito ed il sale in una ciotola, mettetela poi da parte.
In un mixer inserite i due tipi di zucchero, il burro, il burro di arachidi. Mescolare a velocità media fino a che non diventa chiaro e spumoso, poi aggiungere e mescolate le uova e l’estratto di vaniglia.
Ridurre la velocità  ed aggiungete il composto di avena. Continuate a mescolare fino a che non risulta tutto ben amalgamato. Infine aggiungete e mescolate al composto le arachidi e le gocce di cioccolato.
Utilizzate un dosatore per gelato per formare delle palline con la pastella e lasciatele cadere su delle teglie rivestite di carta forno ben distanziate.
Cuocete i biscotti nel forno, girandoli a metà cottura, fino a doratura – circa 13/15 minuti. Sfornate le teglie e lasciate raffreddare i biscotti per 5 minuti, poi trasferiteli su una griglia e lasciateli raffreddare completamente.

I biscotti possono essere conservati in contenitori ermetici a temperatura ambiente fino a due giorni.

Eva D’Angiola
logo the weddingeve
The WeddingEve – Wedding Planner Milano
info@theweddingeve.it

Idee regalo: Chocolate Pecan Toffee

Toffee

Carina questa idea per un regalo da fare ai vostri ospiti. Sono quadrotti di cioccolato, mou e noci pecan. Confezionate singolarmente con carta velina e presentate in una scatolina di legno con un bel nastro colorato sono un delizioso regalo da fare ai vostri ospiti.

Source: Martha Stewart Living, December/January 1995/1996

Ingredienti:

  • 450 grammi di burro tagliato a pezzetti
  • 1/4 di tazza di  sciroppo di mais
  • 2 tazze e 1/2  di zucchero
  • 450 grammi di cioccolato fondente, tagliato in piccoli pezzi
  • 3 tazze di noci pecan, tritate molto fine e setacciate per rimuovere la polvere fine
  • Olio vegetale spray in dispenser spray da cucina

Preparazione:

Spruzzate su tre teglie di circa 40 per 30 cm l’olio vegetale.

In una casseruola pesante unite il burro , 1/2 tazza di acqua, lo sciroppo di mais e lo zucchero. Inserite nella casseruola un termometro per dolci e portate ad ebollizione a fuoco alto mescolando con un cucchiaio di legno. Continuate a mescolare fino a quando miscela si addensa, circa 2 minuti. Lavate i lati della padella con un pennello da cucina imbevuto di acqua per eliminare i cristalli di zucchero. Ridurre il fuoco al minimo e lasciate la miscela a sobollire, senza mescolare, fino a quando la temperatura non raggiunge i 280 gradi.  Questo richiederà dai 35 minuti a poco più di un’ora; è essenziale che la miscela continui a sobollire.

Togliete la casseruola dal fuoco. Senza raschiare la pentola, versate il composto nelle teglie preparate nel modo più uniforme possibile. Se necessario, utilizzate una spatola per lisciare. Lasciate raffreddare a temperatura ambiente per 1 ora.
Dopo 45 minuti di raffreddamento, sciogliete il cioccolato a bagnomaria a fuoco medio-basso, mescolando con una spatola di gomma. Versatelo sopra la caramella mou e distribuitelo con una spatola se necessario. Lasciate raffreddare per circa 15 minuti. Cospargete con le noci.
Fate riposare a temperatura ambiente per 24 ore. Usando un coltello di grandi dimensioni, leggermente bagnato, disegnate delle righe sul cioccolato per formare dei quadrotti che che poi vi aiuteranno come linee guida a tagliare la caramella mou; sollevate i pezzi con una spatola. In alternativa il caramello può essere rotto in frammenti.

Eva D’Angiola
logo the weddingeve
The WeddingEve – Wedding Planner Milano
info@theweddingeve.it

Cupcakes con cioccolato e marmellata

Sono appena tornata da New York in questi giorni, e non potevo non pubblicare una ricetta sui cupcakes. Questi sono ottimi e semplici da fare!! Sotto una crema al cioccolato si nasconde un ripieno di marmellata di lamponi… La fonte è Everyday Food, June 2009.

Ingredienti

  • 1 tazza di burro non salato, a temperatura ambiente
  • 1 tazza e 1/2  di farina
  • 1  cucchiaino e 1/2  di lievito in polvere
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2/4 di tazza di zucchero semolato
  • 2 grandi uova, a temperatura ambiente
  • 1 cucchianino e 1/2  di estratto di vaniglia puro
  • 1/2 tazza più 2 cucchiai di latte intero
  • 1 tazza di zucchero a velo
  • 1/4 tazza di cacao amaro in polvere
  • 1/4 di tazza di marmellata di lamponi senza semi
  • 12 lamponi, per guarnire

Preparazione

Preriscaldate il forno a 175 gradi. Inserite nella  teglia 12 stampini per  muffin.

Unite la farina, il lievito, e 3/4 di un cucchiaino di sale. In una grande ciotola, utilizzando un miscelatore elettrico, sbattete lo zucchero semolato e 1/2 tazza di burro fino a che non diventa chiaro e spumoso. Aggiungete sbattendo le uova una alla volta ed infine  1 cucchiaino di vaniglia. Con il mixer a bassa velocità sbattete la farina alternandola con 1/2 tazza di latte.
Dividete la pastella tra i pirottini preparati. Infornate e cuocete fino a quando uno stuzzicadenti inserito nel centro di un cupcake esce pulito, circa 20 minuti. Lasciate raffreddare nella teglia 5 minuti. Trasferite in una rastrelliera per raffreddare completamente.

Nel frattempo, sbattete insieme lo zucchero a velo, il cacao, e 1/4 di cucchiaino di sale. In una grande ciotola, utilizzando un miscelatore elettrico, sbattete 1/2 tazza di burro fino a quando diventa chiaro e spumoso. Con il mixer a bassa velocità, aggiungete gradualmente la miscela di cacao. Gradualmente aggiungete 2 cucchiai di latte e 1/2 cucchiaino di vaniglia. Sbattete la glassa fino quando diventa chiara e spumoso, circa 30 secondi.

Utilizzando un coltello da cucina, tagliate un pezzettino da 2 cm di profondità dalla cima di ogni cupcake (non scartartatelo). Riempite ogni buco con 1 cucchiaino di marmellata e rimettete il pezzo ritagliato. Ricoprite la cima di ogni cupcake con la crema al cioccolato e con i lamponi.

Buon Appetito!

Eva D’Angiola

logo the weddingeve

The WeddingEve – Wedding Planner Milano

info@theweddingeve.it

Temi per il matrimonio: il cioccolato

Delizia e debolezza di molti, perchè non pensare al cioccolato come tema base per il vostro matrimonio? E’ un colore caldo e particolare ma anche un gusto che puo’ trovare mille abbinamenti ed allora per non fare le solite cose perchè non giocarci sopra?

Possiamo trovare ispirazione dai vari gusti tipo gianduia, latte, fondente, bianco … Oppure agli abbinamenti magari con le pere, il peperoncino, caramello, caffè o le varie creme ed i frutti. E se invece ci si ispirasse al film “La Fabbrica di Cioccolato” oppure il piu’ romantico “Chocolat”… Le fonti di ispirazione sono davvero infinite.

Intanto partiamo dai colori che si possono utilizzare:

possiamo partire da un’azzurro Tiffany che sta benissimo con le note del cioccolato

The WeddingEve - Wedding Planner Milano

credits: primadonnabride.co.za

Oppure i toni del verde un po’ acido

chocolate-brown-and-lime-green1

Cosa ne pensate invece del lilla e del violetto?

Chocolate-Brown-and-Lilac-Purple-Wedding

O  un piu’ romantico rosa antico 🙂

claret-and-gold1

O anche un rosa confetto va bene…

Mi piace molto anche l’abbinamento con il color prugna. Molto elegante direi…

Infine mi piace anche il piu’ sobrio ed elegante beige o avorio

Vediamo ora qualche idea per le partecipazioni… Cosa ne dite di una barretta di cioccolato?

The WeddingEve - Wedding Planner Milano

Oppure di partecipazioni che richiamino il colore del cioccolato

The WeddingEve - Wedding Planner Milano

credits: artwedding.com

Passiamo a qualche decorazione:

The WeddingEve - Wedding Planner Milano

credits: etsy.com

Credo che il termine piu’ ricercato nei vari siti di matrimonio sia “Tableau Mariage”. Ed allora voglio accontentarvi…

Innanzittutto potete pensare di chiamare ogni tavolo con il nome di un gusto o un tipo di cioccolato o una combinazione di gusti… Personalmente non farei un tableau magari a forma di cioccolatino o con dei colori che seppur belli richiamino la palette sopra indicata; punterei piuttosto sui segnaposto – i favors americani – che in ordine alfabetico indicano all’invitato quale è il suo tavolo.  Del resto questo segnaposto rappresenta anche un graziosissimo regalo…

1110518_f520

edible_placecards_lg

Godivia wedding favor packaging

Wedding-Favors-Chocolate

Io li trovo deliziosi e particolari.

Invece come si potrebbe decorare la tavola?

cf05095e8552ee51eaf2dfb849ec12f1_m

cupcake centerpieces

Rehearsal Dinner1 018

wa102412_fal06_18_xl

Poi ci sono le Wedding Cake

tradiswedding com

Trovo questa torta ADORABILE, ovviamente era sul sito di Martha Stewart

Ovviamente invece della classica confettata dovrete proporre un’abbondante e fantasiosa selezione di cioccolatini… Mi raccomando cercate di pensare anche a tanta frutta da servire con il cioccolato per variare un po’ il gusto…

Screen shot 2011-05-12 at 11.27.23 AM     Screen shot 2011-05-12 at 11.27.31 AM

Infine bisognerà pensare alle bomboniere… A tal proposito la Godiva propone delle belle idee:

Ed infine non trovate bellissime queste barrette di cioccolato personalizzate?

candy-stripes

Su questo sito http://www.cioccolatinipersonalizzati.com potrete ordinarle personalizzate…

Credo che ora abbiate un po’ di ispirazioni per organizzare il vostro Matrimonio a tema.

Eva D’Angiola

logo the weddingeve

The WeddingEve – Wedding Planner Milano

info@theweddingeve.it

Banane ricoperte di cioccolato

The WeddingEve - Wedding Planner Milano

Facilissimi e belli questi bastoncini con banana e cioccolato. Farete la felicità dei vostri bimbi ma presentati in un buffet di dolci anche quella dei vostri ospiti 🙂 Del resto l’abbinamento della banana con il cioccolato è irresistibile.

Vi riporto la ricetta, davvero semplice semplice:

Ingredienti

  • 250 gr di cioccolato semidolce
  • 6 bastoncini per ghiaccioli o spiedini di legno
  • 2 banane, sbucciate e tagliate trasversalmente in tre parti
  • mezza tazza di arachidi salate tritate grossolanamente

Indicazioni

Mettete il cioccolato a sciogliere  a bagno maria.
Intanto foderate una teglia con carta da forno. Inserite un bastoncino da  ghiacciolo in ogni pezzo di banana facendo attenzione che non si rompano. Immergete quindi ogni banana nel cioccolato. Cospargete infine ogni banana di arachidi tritati e disponete sulla teglia coperta da carta da forno. Mettete la teglia in frigorifero fino a quando il cioccolato non si sarà solidificato, ci vogliono circa 20 minuti.

Potete conservarle in frigorifero fino a tre giorni.

Eva D’Angiola

The WeddingEve – Wedding Planner Milano

scrivimi: info@theweddingeve.it

Quadrotti di torta di zucca con gocce di cioccolato

The WeddingEve - Wedding Planner Milano

Sbirciare tra le ricette dei dolci americani mi piace tantissimo. A parte le dosi, per le quali loro usano “tazze” e cucchiai, per il resto è davvero facile realizzarli.

Questa volta voglio postare una ricetta un po’ particolare: quadrotti di torta di zucca con gocce di cioccolato.

Ingredienti:

– 2 tazze di farina
– 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
– 1/2 cucchiaino di noce moscata
–  1 cucchiaino di cannella
– 3/4 di cucchiaino di sale
– 1 tazza di burro non salato, a temperatura ambiente
– 1 tazza ed 1/4  di zucchero
– 1 uovo grande
– 2 cucchiaini di estratto di vaniglia
– 1 tazza di purea di zucca 
– 340 grammi di gocce o scaglie di cioccolato fondente

Preparazione:

Innanzittutto parliamo della purea di zucca. In America la vendono in scatola, in Italia dobbiamo arrangiarci. Basta mettere un pezzo di zucca, avvolto nella stagnola, in forno. Controllate fino a quando non risulta cotta e morbida. Dopo togliete semini e filamenti e frullatela.

Per preparare la torta: preriscaldate il forno a 175 gradi. Preparate una teglia di circa 22 cm per 33 cm e coprite con un foglio di carta da forno. In una ciotola media sbattete insieme la farina, il bicarbonato, il sale, le spezie e mettere da parte.
Con un mixer elettrico sbattete insieme a velocità medio/alta il burro e lo zucchero fino a quando il composto non risulta iscio e cremoso; continuate a sbattere unendo l’uovo e la vaniglia. Quindi aggiungere la tazza di purea di zucca. Infine ridurre la velocità dello sbattitore ed aggiungere al composto gli ingredienti secchi, ovvero la farina etc etc.  A questo punto potete aggiungere le scaglie di cioccolato mescolando con un cucchiaio di legno o una spatola per rendere il composto uniforme.

Stendete la pastella nella teglia ed infornate. Cuocete fino a quando i bordi cominciano a staccarsi dalle pareti della teglia  in ogni caso circa  35/40 minuti.  Togliere la teglia dal forno e lasciarla raffreddare completamente.

A questo punto potete tagliare la torta in quadrotti e servirla.

Eva D’Angiola

The WeddingEve – Wedding Planner Milano

Scrivimi: info@theweddingeve.it