Torta a strati

The WeddingEve - Wedding Planner Milano

Adoro le torte a strati. Le trovo davvero bellissime. Ideali per un party, un tea time e comunque molto “americane” 🙂
Vi posto la ricetta di questa
– 1 tazza (2 bastoni) di burro (temperatura ambiente)
– 2 tazze di zucchero
– 4 uova (temperatura ambiente)
– 3 tazze di farina per dolci autolievitante
– 1 tazza di latte intero (temperatura ambiente)
– 1 cucchiaino di estratto di vaniglia puro

Preriscaldate il forno a 170 gradi.
Imburrate e infarinate 3 stampi per dolci pollici da 20 cm circa.

Usando uno sbattitore per qualche minuto rendete cremoso il burro, aggiungete quindi lo zucchero e continuate a sbattere per circa 7 minuti.

Aggiungete le uova una alla volta e sbattete bene dopo aver aggiunto ogni uovo.

Aggiungete la farina ed il latte (alternandoli iniziando terminando con la farina) e continuate a mescolare fino a quando il composto non risulta cremoso.

Dividete la pastella egualmente nei tre stampi per dolci precedentemente imburrati e infarinati.
Dividere pastella ugualmente in tre stampi per dolci.
Tenere ogni strato di circa 3 centimetri sopra il tuo contatore e scendete le pentole piatto sul contatore più volte per garantire rilascio di eventuali bolle d’aria. Questo vi aiuterà ad avere una torta più di livello.
Cuocere in forno per 25 – 30 minuti (a seconda del forno) fino a cottura.
Raffreddate le torte nelle rispettive teglie per 5 – 10 minuti.
Rimuovete dalle taglie e avvolgete subito ogni torta in un involucro di plastica per sigillare l’umidità. Raffreddare completamente ponendole su una griglia.
Una volta raffreddato, siete pronti per assemblare la vostra torta.

Ecco come preparare la bagna:

Mescolate insieme 1 tazza di zucchero e 2 tazze di acqua.
Portate ad ebollizione e fate bollire per circa 3 minuti. Lasciate raffreddare.
Versate il liquido in un flacone spray oppure potete distribuirla con un pennello.

Come preparare la glassa per la farcitura e copertura:

1 tazza di burro (a temperatura ambiente)
1 cucchiaino di estratto di vaniglia puro
1 1b. 10X zucchero a velo
1-3 cucchiaini di latte, metà e metà o crema

Moist Yellow Cake

Con un mixer, amalgamate il burro e la vaniglia fino ad ottenere un composto liscio.
Aggiungete lo zucchero a poco a poco, permettendo al burro e lo zucchero di diventare una crema prima di aggiungere altro zucchero.
Se volete che la vostra glassa  sia un po ‘più cremosa, aggiungete un cucchiaino di latte alla volta e sbattete con il mixer fino ad ottenere la giusta consistenza.
Quindi basta aggiungere un pochino di colorante rosso per glassa per raggiungere la colorazione desierata.
Questa dose  è di solito sufficiente per una torta di due strati quindi vi consiglio di raddoppiare la dose per una torta di tre strati.

Assemblate la torta:

Con l’aiuto di un coltello affilato tagliate via la calotta delle torte e livellate la parte superiore.
Posizionate il primo strato sul vostro piatto. Con l’aiuto dello spruzzino o di un pennello provvedete a bagnare quanto basta lo strato della torta. Aggiungete uno strato di glassa al livello inferiore. Ripetere  con il secondo e terzo strato. Infine passare la glassa anche nei lati della torta.

Eva D’Angiola

The WeddingEve – Wedding Planner Milano

Scrivimi: info@theweddingeve.it

Strudel di Mele

The WeddingEve - Wedding Planner MilanoSono anni che ormai frequento il Trentino Alto Adige… Amo molte delle sue specialità tra le quali i canederli o gli spatzle (in effetti impazzisco per questi ultimi). Il mio dolce preferito in assoluto pero’ è lo Strudel di Mele.

Vi posto una ricetta a dir poco eccezionale, e non scherzo. Provate a farla non ne sarete delusi, promesso!

INGREDIENTI per 2 Strudel:

  • 150 gr. burro
  • 100 gr. zucchero
  • 500 gr. farina
  • 1-1,5 Kg mele
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino raso di lievito in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • 1-2 cucchiaini di cannella
  • Pinoli q.b.
  • Uva passa q.b.
  • Pane grattugiato (facoltativo)
  • Biscotti sbriciolati (facoltativo)
  • 1 rosso d’uovo o panna per dolci (liquida)
  • Zucchero a velo q.b.

The WeddingEve - Wedding Planner MilanoMettere su un piano la farina e al centro mettere le uova, lo zucchero ed il burro tagliato a pezzetti. Amalgamare l’uovo, lo zucchero ed il burro, aggiungendo un pizzico di sale e per ultimo il lievito. Impastare il tutto con la farina. Se la pasta risulta un po’ dura, aggiungere olio d’oliva (circa 1 cucchiaino da caffè), quindi lasciare riposare il tutto a temperatura ambiente, meglio se vicino ad una fonte di calore, per circa 1 ora.

A parte tagliare in una terrina le mele sbucciate a pezzettini (le mele più adatte sono le “Renette” o le “Golden”), aggiungere uva passa, pinoli, pane grattugiato o meglio ancora biscotti secchi sbriciolati (vanno bene anche le briciole che si depositano nelle scatole dei biscotti), la cannella in polvere ed un cucchiaio di zucchero (va messo solo se le mele sono un po’ aspre).

Stendere con un mattarello su un canovaccio (per poterla arrotolare con più facilità) la pasta divisa a metà e riempirla con metà del composto stendendolo omogeneamente e lasciando un bordo di circa 2 cm. Arrotolare il tutto aiutandosi con il canovaccio e posare lo strudel su una teglia rivestita di carta da forno. Ripetere l’operazione con l’altra metà della pasta e del composto di mele.

The WeddingEve - Wedding Planner MilanoAl termine spennellare la parte superiore dello strudel o con panna per dolci (liquida) o con il rosso d’uovo.

Preriscaldare il forno a 150°C, quindi cucinarli a questa temperatura per circa 30-35 minuti (il tempo è indicativo in quanto faccio ad occhio) quando la pasta prende un leggero color biscotto (non bruciato) lo strudel è pronto.

Al termine a freddo spolverare con zucchero a velo.

Buon Appetito!

Eva D’Angiola

The WeddingEve – Wedding Planner Milano

Scrivetemi: info@theweddingeve.it

Chocolate-Cheesecake Squares

The WeddingEve - Wedding Planner Milano

source: martha stewart site

Oggi in vista di San Valentino stiamo sul dolce con una fantastica Cheesecake al cioccolato. Ovviamente la ricetta è puramente americana e si sa che loro non hanno le mezze misure ;-)Ecco la ricetta.
Ingredienti:

– 8 biscotti wafer al cioccolato
– 230 grammi di crema di formaggio a ridotto contenuto di grassi (tipo il philadelphia light)
– 1 tazza di panna acida a ridotto contenuto di grassi
– 1/3 di tazza di cacao in polvere non zuccherato
– 2 cucchiai di amido di mais
– 3/4 di tazza di zucchero
– 1 grande uovo intero più 1 grande bianco d’uovo
– 1/3 di tazza di scaglie di cioccolato fondente

Procedimento:

Preriscaldate il forno a 170 gradi. Coprite una teglia quadrata di circa 20 cm di lato con un foglio di carta da forno e mettetela da parte.

Mettete i biscotti  in un robot da cucina fino a farli macinare  finemente. Premete quindi delicatamente le briciole sul fondo della teglia preparata (non risciacquare contenitore del robot).
Miscelate la crema di formaggio con la panna acida nel robot da cucina fino a che diventi un composto  liscio, raschiando giù i lati della ciotola, se necessario. Aggiungete il cacao, l’amido di mais, lo  zucchero, le uova, ed il bianco d’uovo; azionate il robot  fino a quando il composto non risulta liscio. Versatelo quindi nella teglia, appiattitelo con un cucchiaio e cospargete la superficie con le scaglie di cioccolato.

The WeddingEve - Wedding Planner Milano

source: Martha Stewart

Cuocete per 35/40 minuti quindi estraete la teglia dal forno e lasciate raffreddare completamente il dolce. Mettetela poi in frigo almeno 1 ora. Capovolgete su un vassoio; staccate la carta, e reinvert lato crosta verso il basso. Tagliate in 9 quadrati.

Buon Appetito 😉

Eva D’Angiola

The WeddingEve – Wedding Planner Milano

Scrivimi: info@theweddingeve.it