Un Guest-Book creativo

Ormai è consuetudine, nei matrimoni, allestire un angolo con il Guest Book… Si tratta in genere di un libro con pagine bianche dove gli ospiti possono lasciare una frase di augurio o qualche aneddoto per gli sposi. Il Guest Book negli anni, insieme alle foto, sarà un modo per gli sposi per ricordarsi del giorno più bello…

A volte allestiamo il Guest Book con un semplice libro, magari quello utilizzato per segnare i passi della cerimonia simbolica, altre volte lo accompagniamo ad una Polaroid in modo che gli ospiti possono allegare, insieme al loro pensiero per gli sposi, anche una loro simpatica foto.

L’importante è che si presenti in un modo allegro e scenografico e che invogli i vostri ospiti ad utilizzarlo per farvi gli auguri ed attestare la loro presenza durante il vostro giorno più bello. Io amo inserire in una cornice una frase che indichi come utilizzare

Per l’ultimo matrimonio che ho organizzato con gli sposi abbiamo deciso di fare qualcosa di diverso dal solito ed invece di utilizzare parole, frasi o foto abbiamo voluto che gli ospiti fossero dei veri e propri artisti lasciando la loro “impronta” come ricordo.

Negli stati uniti è uso utilizzare una immagine di un albero in cui gli ospiti, con le loro impronte, disegnano le foglie:

tree

Noi abbiamo rielaborato l’immagine tema del matrimonio (quella utilizzata per le partecipazione e tutti gli elementi grafici) rendendola adatta a questa simpatica tipologia di Guest Book

Marco e Valeria

Ed ecco cosa abbiamo creato:

guest book foto

Certo, gli ospiti dovevano essere più disciplinati nel mettere le impronte ma si sono divertiti parecchio. E’ stato necessario mettere delle spugnette con del colore ad acqua (nei toni del matrimonio) ed ovviamente tanti fazzoletti umidificati.

Gli sposi appenderanno questo insolito Guest Book nella loro nuova casa.

Per creare il vostro Albero non dovete far altro che creare la vostra immagine (molte sono scaricabili su internet) e farla stampare in grande formato o addirittura su una tela Canvas. Io le mie stampe le faccio su WWW.PIXUM.IT nella sezione Poster e Tele.

Logo The WeddingEve
The WeddingEve – Wedding Planner Milano
info@theweddingeve.it

Il libro degli ospiti fotografico

Oggi vi parlerò di questa bella usanza: “il Libro degli Ospiti”. Per chi non lo sapesse è un libro in cui gli ospiti scrivono dei pensieri agli sposi durante il giorno del matrimonio. Questo libro sarà conservato poi dagli sposi come ricordo della giornata.

Normalmente è un bel libro finemente rilegato, magari in tema con i colori del matrimonio, ed accompagnato da una bella penna. Si posiziona in un posto facilmente accessibile agli ospiti – una buona collocazione può essere non distante dalla confettata ed in ogni caso in un posto di passaggio – e con una scenografia che li invogli a lasciare un pensiero.

Ci sono pero’ molti modi per rendere divertente questa simpatica usanza.

Questa volta voglio parlarvi del GuestBook Fotografico:  si può collocare una polaroid accanto al libro dando indicazioni agli ospiti di fotografarsi e stampare la foto. Sarà molto divertente per gli ospiti giocare a fotografarsi, magari con pose divertenti, stampare ed attaccare la foto ed accompagnarla con una frase adeguata. Dite la verità, voi non vi prestereste a questo gioco?

Per esempio potete decorare il libro stesso con delle cornici disegnate ove possono essere collocate le foto appena scattate:

Oppure gli ospiti possono fotografarsi e scrivere il loro pensiero dietro la foto che verrà appesa insieme ad altre su un filo adeguatamene posizionato in modo che anche gli altri ospiti possano vederle:

Potete invogliare gli ospiti anche con un invito in cornice:

In questo caso si invitano gli sposi a rimpiazzare il cartoncino con il loro nome con una foto “sorridente”.

Potete provvedere anche fornendo degli oggetti simpatici come cappellini, occhiali, nasi o baffi finti. Creare un luogo, magari provvisto di una cornice vuota , che funge da set. Non dimenticate che gli ospiti durante i matrimoni hanno voglia di divertirsi, soprattutto i giovani, e questi sono ottimi spunti. Lo saranno anche per gli ospiti più  “grandi”.

Più avanti vi illusterò altri modi per presentare il vostro Libro Degli Ospiti.

Eva D’Angiola

Logo The WeddingEve
The WeddingEve – Wedding Planner Milano
info@theweddingeve.it