Biscotti al caramello ed anacardi

Cashew-Caramel Cookies

Questi biscotti sono BELLISSIMI. Sarà che adoro il caramello pero’ li trovo davvero fantastici. Peraltro combinano il gusto degli anacardi al caramello e lo trovo un contrasto molto interessante.

Vi riporto la ricetta.

Ingredienti:

  • 1 tazza e 2/3  di farina
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 2 tazze e 1/2 di anacardi tostati salati
  • 2 cucchiai e 1 cucchiaino di olio di semi
  • 8 cucchiai di burro ammorbidito
  • 3/4 di  tazza di zucchero di canna
  • 1/2 tazza di zucchero semolato
  • 1 uovo grande
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia puro
  • 24 cubetti di caramelle al caramello mou
  • 1/4 di tazza di panna

Preparazione:

Riscaldate il forno a 175 gradi. Setacciate la farina ed il sale. Tritate grossolanamente 1 tazza di anacardi e mettela da parte. Tritate finemente in un robot da cucina la restante tazza e mezza di anacardi. Quindi versate l’0lio e continuate a tritare finchè non ottente un composto cremoso, per circa due minuti.
Inserite la miscela di anacardi, burro e zucchero nella ciotola di un mixer elettrico dotato del collegamento della pala, mescolate a media velocità per qualche minuto. Inserite un uovo e la vaniglia  e continuate a mescolare. Riducete la velocità a bassa; aggiungete gradualmente la farina. Per ultimo aggiungete gli anacardi e mescolate in modo che si amalgamino bene al composto.
Create con la pasta dei biscotti delle palline grandi piu’ o meno come noci e disponetele separate su una teglia coperta da carta forno. Infornate per 6 minuti; appiattite quindi i biscotti delicatamente con una spatola. Cuocete fino a quando non risultano dorati, ovvero altri  6-7 minuti. Sfornate la teglia e lasciate raffreddare i biscotti.
Per preparare il caramello fate sciogliere in un pentolino a fuoco basso la panna con le caramelle mou. Mescolate di continuo. Lasciate quindi raffreddare e  dopo, con un cucchiaio, passate il caramello a filo sui biscotti in modo da creare un decoro come nella foto.

Eva D’Angiola

Logo The WeddingEve
The WeddingEve – Wedding Planner Milano
info@theweddingeve.it

Snickers Popcorn

snickers popcorn

credit: cookies & cups

Ho trovato in giro moltissime ricette per arricchire i pop corn. Io li adoro. Soprattutto quando vado all’estero cerco di assaggiarne di tutti i gusti…

Trovo davvero divertente poter pensare a diversi modi di condirli e credo che sia anche facile.

Potete prepararli per diversificare una serata davanti alla televisione o per ravvivare una festa. Oggi voglio postare la ricetta degli Snickers Popcorn. Chi non conosce questi snack al cioccolato?

Ingredienti:

  • due tazze di mais che andrete a far scoppiettare per diventare popcorn
  • 1 tazza di burro salato
  • 2 tazze di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1/2 tazza di sciroppo di mais
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 tazza di arachidi salate
  • 30 barrettine – quelle piccole – di Snickers tritate grossolanamente o 10 di quelle normali
  • 80 grammi di cioccolato fuso semi dolce

Preparazione

Cominciate preriscaldando il forno a 100 °

Fate sciogliere in una casseruola del burro, poi aggiungete e bollite a fuoco medio, lo zucchero di canna, il sale e lo sciroppo di mais per 5 minuti.
Togliete la casseruola dal fuoco e mantecate con il  bicarbonato di sodio.
Versate  il composto sopra il  popcorn e mescolate per ricoprire uniformemente.
Trasferite i popcorn su una teglia coperta da carta da forno e cospargetela arachidi.  Mescolate fino a quando tutto è ricoperto in modo uniforme.
Trasferire popcorn nel forno e cuocete per 1 ora e 15 minuti, mescolando ogni 15 minuti.
Togliete la teglia dal forno e aggiungete gli Snickers tritati grossolanamente. Rimettete la teglia nel per altri 3 minuti fino a quando gli  Snickers cominciano a sciogliersi leggermente sui popcorn.
Togliete il tegame dal forno e trasferite i popcorn su un’altra teglia coperta di carta forno per raffreddare.
Se lo si desiderato potete cospargere i popcorn di cioccolato fuso.
Una volta raffreddati potete conservarli in un contenitore ermetico.

Prossimamente vi riportero’ altre gustose ricettine…

Eva D’Angiola

Logo The WeddingEve
The WeddingEve – Wedding Planner Milano
info@theweddingeve.it

Rote Grunze: gelatina di frutti rossi

Rote Grutze

Semplice e scenografico questo dessert fatto con i ribes freschi. Rote grütze in tedesco è gelatina di frutti rossi.

Qui di seguito il procedimento per prepararlo:

Ingredienti

  • sei tazze di ribes freschi, piu’ altri per la decorazione
  • 1 tazza ed 1/4 di zucchero
  • 1/4 di tazza di vino rosato
  • 1/4 di cucchiaino di sale
  • 2 cucchiai e 1  1/2 cucchiaini di amido di mais
  • Panna montata leggermente zuccherata, per il rabbocco

Preparazione

Portate ad ebollizione in una casseruola media ed a fuoco medio alto 3 tazze di  ribes, lo zucchero, il vino, e il sale . Abbassate la fiamma e lasciate cuocere fino a quando le bacche sono morbide, circa 1 minuto. Mettete il composto in frullatore fino ad ottenere una purea.  Versate attraverso un setaccio fine in una ciotola.

Rimettere la purea filtrata nel tegame e portare ad ebollizione. Aggiungete gli altri ribes e riportare ad ebollizione. Schiumare se necessario.

Miscelate l’amido di mais con 1/4 di tazza di  acqua fino a quando l’amido di mais  non si scioglie, poi aggiungetelo nella miscela di ribes e frullatela assieme.. Cuocete a fuoco alto, mescolando di tanto in tanto, fino a ebollizione, per circa 5 minuti. Lasciate raffreddare  per altri 5 minuti.

Dividete la miscela tra  6 piccoli bicchieri. Metteteli in frigorifero fino a quando rassodano, da un’ora e mezza fino ad otto ore. Decorate infine con un ciuffo di panna montata sulla parte superiore e servite con ribes freschi.

Eva D’Angiola

Logo The WeddingEve
The WeddingEve – Wedding Planner Milano
info@theweddingeve.it

Cupcakes con cioccolato e marmellata

Sono appena tornata da New York in questi giorni, e non potevo non pubblicare una ricetta sui cupcakes. Questi sono ottimi e semplici da fare!! Sotto una crema al cioccolato si nasconde un ripieno di marmellata di lamponi… La fonte è Everyday Food, June 2009.

Ingredienti

  • 1 tazza di burro non salato, a temperatura ambiente
  • 1 tazza e 1/2  di farina
  • 1  cucchiaino e 1/2  di lievito in polvere
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2/4 di tazza di zucchero semolato
  • 2 grandi uova, a temperatura ambiente
  • 1 cucchianino e 1/2  di estratto di vaniglia puro
  • 1/2 tazza più 2 cucchiai di latte intero
  • 1 tazza di zucchero a velo
  • 1/4 tazza di cacao amaro in polvere
  • 1/4 di tazza di marmellata di lamponi senza semi
  • 12 lamponi, per guarnire

Preparazione

Preriscaldate il forno a 175 gradi. Inserite nella  teglia 12 stampini per  muffin.

Unite la farina, il lievito, e 3/4 di un cucchiaino di sale. In una grande ciotola, utilizzando un miscelatore elettrico, sbattete lo zucchero semolato e 1/2 tazza di burro fino a che non diventa chiaro e spumoso. Aggiungete sbattendo le uova una alla volta ed infine  1 cucchiaino di vaniglia. Con il mixer a bassa velocità sbattete la farina alternandola con 1/2 tazza di latte.
Dividete la pastella tra i pirottini preparati. Infornate e cuocete fino a quando uno stuzzicadenti inserito nel centro di un cupcake esce pulito, circa 20 minuti. Lasciate raffreddare nella teglia 5 minuti. Trasferite in una rastrelliera per raffreddare completamente.

Nel frattempo, sbattete insieme lo zucchero a velo, il cacao, e 1/4 di cucchiaino di sale. In una grande ciotola, utilizzando un miscelatore elettrico, sbattete 1/2 tazza di burro fino a quando diventa chiaro e spumoso. Con il mixer a bassa velocità, aggiungete gradualmente la miscela di cacao. Gradualmente aggiungete 2 cucchiai di latte e 1/2 cucchiaino di vaniglia. Sbattete la glassa fino quando diventa chiara e spumoso, circa 30 secondi.

Utilizzando un coltello da cucina, tagliate un pezzettino da 2 cm di profondità dalla cima di ogni cupcake (non scartartatelo). Riempite ogni buco con 1 cucchiaino di marmellata e rimettete il pezzo ritagliato. Ricoprite la cima di ogni cupcake con la crema al cioccolato e con i lamponi.

Buon Appetito!

Eva D’Angiola

logo the weddingeve

The WeddingEve – Wedding Planner Milano

info@theweddingeve.it

Upside – Cake: albicocche e ciliegie

The WeddingEve - Wedding Planner Milano

credit: Courtesy Random House

Bellissima questa torta in cui la frutta viene messa alla base della torta e poi, dopo averla rovesciata, vi si ritrova in cima. Fra poco usciranno ciliegie ed albicocche e possiamo provare a farla.

La ricetta l’ho scovata su Martha Stewart’s Baking Handbook by Martha Stewart. Copyright © 2010 by Martha Stewart.

Vi riporto la ricetta:

Ingredienti:

  • 1/2 tazza di burro a temperatura ambiente, ed altro per la tortiera
  • 1 tazza ed 1/4 di zucchero
  • 5-6 albicocche fresche medie (circa 1 chilo), dimezzato e snocciolate
  • 350 gr di ciliegie fresche dolci  snocciolate, e tagliate a metà
  • 3/4  di tazza di farina
  • 1/4 di tazza più 2 cucchiai di farina gialla  finissima
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/4 di  tazza di pasta di mandorle (non il marzapane), sbriciolato
  • 3 uova di grandi dimensioni
  • 1/4 di cucchiaino di estratto di vaniglia puro
  • 1/2  cucchiaino di estratto puro di mandorle
  • 1/2 tazza di latte

Procedimento:

Preriscaldate il forno a 175 º C.  Imburrate il fondo di una tortiera rotonda e foderatela con carta forno. Nella ciotola di un mixer elettrico sbattete 2 cucchiai di burro con  ¼ di tazza di zucchero a media velocità fino a  quando non diventa chiaro e spumoso, circa 2 minuti. Stendete il composto uniformemente sul fondo della teglia preparata. Disponete le metà delle albicocche con il lato tagliato verso il basso nella teglia, intervallando ed usando le ciliegie per riempire gli spazi tra le albicocche. Schiacciate leggermente lo strato di frutta con le mani e mettete da parte la teglia.

In una ciotola media, sbattete insieme la farina, la farina di mais, il lievito e il sale e mettete da parte. Nella ciotola di un mixer elettrico sbattete i rimanenti 6 cucchiai di burro fino a quando il composto non risulti liscio, circa 1 minuto. Aggiungete la pasta di mandorle e ¾ di tazza di zucchero e sbattete fino a quando il composto non risulti chiaro e spumoso, circa 2 minuti.

Aggiungete i tuorli e sbattete fino a quando non risultano ben amalgamati. Aggiungete ed amalgamate gli estratti di vaniglia e mandorla. Aggiungete le farine precedentemente mescolate alternandole con il latte; mi raccomando dovete inziare e finire con la farina. Sbattete con le fruste fino a quando il composto non risulta ben amalgamato.

In una ciotola pulita montate i bianchi d’uovo fino a quando non risultano spumosi. A poco a poco cospargete il bianco d’uovo con il  restante quarto della tazza di zucchero e continuate a sbattere finchè il composto non risulta sodo. Versate il composto di albumi e zucchero sulla pastella e con l’aiuto di una spatola amalgamate delicatamente con un movimento dal basso verso l’alto.

Versate la pastella sopra i frutti che avete precedentemente posto nella teglia lisciandola con una spatola.

Infornate per circa un’ora e dieci minuti la torta verificando poi che inserendo uno stecchino nella torta questo esca pulito r Sfornate e lasciate raffreddare per circa 15 minuti. Con l’aiuto di un coltellino staccate la torta dai bordi della tortiera e poi rovesciate la torta su un piatto da portata. Lasciatela raffreddare completamente  prima di servirla.

La torta puo’ essere conservata per un massimo di tre giorni.

Eva D’Angiola

logo the weddingeve

The WeddingEve – Wedding Planner Milano

info@theweddingeve.it

Banane ricoperte di cioccolato

The WeddingEve - Wedding Planner Milano

Facilissimi e belli questi bastoncini con banana e cioccolato. Farete la felicità dei vostri bimbi ma presentati in un buffet di dolci anche quella dei vostri ospiti 🙂 Del resto l’abbinamento della banana con il cioccolato è irresistibile.

Vi riporto la ricetta, davvero semplice semplice:

Ingredienti

  • 250 gr di cioccolato semidolce
  • 6 bastoncini per ghiaccioli o spiedini di legno
  • 2 banane, sbucciate e tagliate trasversalmente in tre parti
  • mezza tazza di arachidi salate tritate grossolanamente

Indicazioni

Mettete il cioccolato a sciogliere  a bagno maria.
Intanto foderate una teglia con carta da forno. Inserite un bastoncino da  ghiacciolo in ogni pezzo di banana facendo attenzione che non si rompano. Immergete quindi ogni banana nel cioccolato. Cospargete infine ogni banana di arachidi tritati e disponete sulla teglia coperta da carta da forno. Mettete la teglia in frigorifero fino a quando il cioccolato non si sarà solidificato, ci vogliono circa 20 minuti.

Potete conservarle in frigorifero fino a tre giorni.

Eva D’Angiola

The WeddingEve – Wedding Planner Milano

scrivimi: info@theweddingeve.it

Torta pere e cioccolato

The WeddingEve - Wedding Planner Milano

credits: martha stewart

Trovo l’abbinamento pere e cioccolato tra i piu’ buoni che ci sia. Questa ricetta che vi posto è americana ed è molto semplice da fare. A breve pubblichero’ anche una mia personale versione della torta di pere e cioccolato.

Ingredienti:

8 cucchiai di burro non salato a temperatura ambiente, ed altro per imburrare la teglia
1 tazza di mandorle pelate intere
3/4 di tazza di zucchero
3 uova di grandi dimensioni
1/3 di tazza di cacao in polvere non zuccherato
1 cucchiaino di estratto di vaniglia puro
1/2 cucchiaino di sale
1/4 cucchiaino di estratto di mandorle (opzionale)
Tre pere mature (io preferisco le Kaiser)
1/2 limone
2 cucchiai di gelatina di mela o  gelatina per dolci.
Preparazione:

Preriscaldate il forno a 175 gradi. Imburrate un tortiera a cerniera di circa 22 cm di diametro e mettetela da parte.
In un robot da cucina macinate finemente le mandorle con lo zucchero. Poi aggiungeteci il burro, le uova, il cacao, la vaniglia, il sale e l’estratto di mandorla se lo utilizzate. Sbattete insieme gli ingredienti fino ad avere un composto omogeneo. Stendete la miscela in modo uniforme nella teglia preparata.
Sbucciare le pele, tagliarle a metà ed ancora a metà. Privarle del torsolo e quindi tagliate longitudinalmente a fette di circa mezzo cm. Disponete le fette sul composto di cioccoalto, leggermente sovrapposte, come in figura.

Infornate la teglia e cuocete la torta per circa 45/50 minuti. Sfornate la torta e lasciatela raffreddare completamente.
Scaldate brevemente la gelatina in un forno a microonde o sul fornello finchè non risulta liquefatta. Spennellate leggermente le pere con la gelatina. Brevemente gelatina scaldare nel forno a microonde o sul fornello fino liquefatto. Spazzolare delicatamente pere con gelatina, lasciate insieme, almeno 20 minuti. Togliere dalla padella torta, e servire. Lasciate raffreddare ancora per una ventina di minuti, poi potete togliere la torta dalla teglia e servirla.

Eva D’Angiola

The WeddingEve – Wedding Planner Milano

Scrivimi: info@theweddingeve.it