Wedding Cake box

Oggi voglio parlare di questa, a parer mio, carinissima ed utile consuetudine negli USA: la scatola per portare via la Wedding Cake avanzata.

Parto dalla mia esperienza negli eventi: capita di sovente che si avanzi della torta ed è decisamente un peccato buttarla via. Anche perché essendo a conclusione del pasto giunge quando ormai gli invitati sono sazi.

Io in genere mi attrezzo con dei contenitori usa e getta per darla a chi ne fa’ richiesta (e vi assicuro che sono in tanti, anche perché la torta il giorno dopo è ottima).

Negli USA hanno trovato delle pittoresche soluzioni creando dei contenitori appositi per i dolci avanzati.

Ve ne mostro alcuni ed anche dove potete ordinarli:

Ivory cake box printed with design WD36, cheltenham lettering style, and chocolate matte imprint

Questi li potete trovare su http://www.confetti.co.uk

 

Oppure potete andare su questo sito americano:

http://www.the-wedding-information-site.com/wedding-cake-boxes.html

 

Wedding Cake Favor Box

Su questo blog italiano invece c’è un’interessante tutorial su come poter confezionare da soli questo tipo di scatole:

http://papercraftideas.wordpress.com/2012/11/01/special-packaging-3-scatola-per-fetta-di-torta/

Oppure su http://www.scatolediscount.it trovate diverse proposte:

 

Quindi se volete osare non avete più scuse! E gli invitati ne saranno piacevolmente stupiti.

Se avete altri siti da segnalarmi sarò felice di aggiungerli nell’articolo!

Eva D’Angiola

Logo The WeddingEve
The WeddingEve – Wedding Planner Milano
info@theweddingeve.it

 

 

Upside – Cake: albicocche e ciliegie

The WeddingEve - Wedding Planner Milano

credit: Courtesy Random House

Bellissima questa torta in cui la frutta viene messa alla base della torta e poi, dopo averla rovesciata, vi si ritrova in cima. Fra poco usciranno ciliegie ed albicocche e possiamo provare a farla.

La ricetta l’ho scovata su Martha Stewart’s Baking Handbook by Martha Stewart. Copyright © 2010 by Martha Stewart.

Vi riporto la ricetta:

Ingredienti:

  • 1/2 tazza di burro a temperatura ambiente, ed altro per la tortiera
  • 1 tazza ed 1/4 di zucchero
  • 5-6 albicocche fresche medie (circa 1 chilo), dimezzato e snocciolate
  • 350 gr di ciliegie fresche dolci  snocciolate, e tagliate a metà
  • 3/4  di tazza di farina
  • 1/4 di tazza più 2 cucchiai di farina gialla  finissima
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/4 di  tazza di pasta di mandorle (non il marzapane), sbriciolato
  • 3 uova di grandi dimensioni
  • 1/4 di cucchiaino di estratto di vaniglia puro
  • 1/2  cucchiaino di estratto puro di mandorle
  • 1/2 tazza di latte

Procedimento:

Preriscaldate il forno a 175 º C.  Imburrate il fondo di una tortiera rotonda e foderatela con carta forno. Nella ciotola di un mixer elettrico sbattete 2 cucchiai di burro con  ¼ di tazza di zucchero a media velocità fino a  quando non diventa chiaro e spumoso, circa 2 minuti. Stendete il composto uniformemente sul fondo della teglia preparata. Disponete le metà delle albicocche con il lato tagliato verso il basso nella teglia, intervallando ed usando le ciliegie per riempire gli spazi tra le albicocche. Schiacciate leggermente lo strato di frutta con le mani e mettete da parte la teglia.

In una ciotola media, sbattete insieme la farina, la farina di mais, il lievito e il sale e mettete da parte. Nella ciotola di un mixer elettrico sbattete i rimanenti 6 cucchiai di burro fino a quando il composto non risulti liscio, circa 1 minuto. Aggiungete la pasta di mandorle e ¾ di tazza di zucchero e sbattete fino a quando il composto non risulti chiaro e spumoso, circa 2 minuti.

Aggiungete i tuorli e sbattete fino a quando non risultano ben amalgamati. Aggiungete ed amalgamate gli estratti di vaniglia e mandorla. Aggiungete le farine precedentemente mescolate alternandole con il latte; mi raccomando dovete inziare e finire con la farina. Sbattete con le fruste fino a quando il composto non risulta ben amalgamato.

In una ciotola pulita montate i bianchi d’uovo fino a quando non risultano spumosi. A poco a poco cospargete il bianco d’uovo con il  restante quarto della tazza di zucchero e continuate a sbattere finchè il composto non risulta sodo. Versate il composto di albumi e zucchero sulla pastella e con l’aiuto di una spatola amalgamate delicatamente con un movimento dal basso verso l’alto.

Versate la pastella sopra i frutti che avete precedentemente posto nella teglia lisciandola con una spatola.

Infornate per circa un’ora e dieci minuti la torta verificando poi che inserendo uno stecchino nella torta questo esca pulito r Sfornate e lasciate raffreddare per circa 15 minuti. Con l’aiuto di un coltellino staccate la torta dai bordi della tortiera e poi rovesciate la torta su un piatto da portata. Lasciatela raffreddare completamente  prima di servirla.

La torta puo’ essere conservata per un massimo di tre giorni.

Eva D’Angiola

logo the weddingeve

The WeddingEve – Wedding Planner Milano

info@theweddingeve.it

Torta pere e cioccolato

The WeddingEve - Wedding Planner Milano

credits: martha stewart

Trovo l’abbinamento pere e cioccolato tra i piu’ buoni che ci sia. Questa ricetta che vi posto è americana ed è molto semplice da fare. A breve pubblichero’ anche una mia personale versione della torta di pere e cioccolato.

Ingredienti:

8 cucchiai di burro non salato a temperatura ambiente, ed altro per imburrare la teglia
1 tazza di mandorle pelate intere
3/4 di tazza di zucchero
3 uova di grandi dimensioni
1/3 di tazza di cacao in polvere non zuccherato
1 cucchiaino di estratto di vaniglia puro
1/2 cucchiaino di sale
1/4 cucchiaino di estratto di mandorle (opzionale)
Tre pere mature (io preferisco le Kaiser)
1/2 limone
2 cucchiai di gelatina di mela o  gelatina per dolci.
Preparazione:

Preriscaldate il forno a 175 gradi. Imburrate un tortiera a cerniera di circa 22 cm di diametro e mettetela da parte.
In un robot da cucina macinate finemente le mandorle con lo zucchero. Poi aggiungeteci il burro, le uova, il cacao, la vaniglia, il sale e l’estratto di mandorla se lo utilizzate. Sbattete insieme gli ingredienti fino ad avere un composto omogeneo. Stendete la miscela in modo uniforme nella teglia preparata.
Sbucciare le pele, tagliarle a metà ed ancora a metà. Privarle del torsolo e quindi tagliate longitudinalmente a fette di circa mezzo cm. Disponete le fette sul composto di cioccoalto, leggermente sovrapposte, come in figura.

Infornate la teglia e cuocete la torta per circa 45/50 minuti. Sfornate la torta e lasciatela raffreddare completamente.
Scaldate brevemente la gelatina in un forno a microonde o sul fornello finchè non risulta liquefatta. Spennellate leggermente le pere con la gelatina. Brevemente gelatina scaldare nel forno a microonde o sul fornello fino liquefatto. Spazzolare delicatamente pere con gelatina, lasciate insieme, almeno 20 minuti. Togliere dalla padella torta, e servire. Lasciate raffreddare ancora per una ventina di minuti, poi potete togliere la torta dalla teglia e servirla.

Eva D’Angiola

The WeddingEve – Wedding Planner Milano

Scrivimi: info@theweddingeve.it