Wedding Cakes

Un posto sempre piu’ importante se lo sta ritagliando la torta nuziale, o come abbiamo recentemente imparato a chiamarla: la wedding cake.

La moda americana finalmente è arrivata anche in Italia da qualche anno, e finalmente anche noi possiamo sfoggiare con orgoglio torte multipiano finemente decorate. Non è ancora semplicissimo trovare pasticceri che si cimentino nell’esprimere al meglio tale arte. In ogni caso la migliore ispirazione si trova in America; sbirciando tra le pagine di Brides ne ho trovate di interessanti:

 

Eva D’Angiola

logo the weddingeve

The WeddingEve – Wedding Planner Milano

info@theweddingeve.it

Torta a strati

The WeddingEve - Wedding Planner Milano

Adoro le torte a strati. Le trovo davvero bellissime. Ideali per un party, un tea time e comunque molto “americane” 🙂
Vi posto la ricetta di questa
– 1 tazza (2 bastoni) di burro (temperatura ambiente)
– 2 tazze di zucchero
– 4 uova (temperatura ambiente)
– 3 tazze di farina per dolci autolievitante
– 1 tazza di latte intero (temperatura ambiente)
– 1 cucchiaino di estratto di vaniglia puro

Preriscaldate il forno a 170 gradi.
Imburrate e infarinate 3 stampi per dolci pollici da 20 cm circa.

Usando uno sbattitore per qualche minuto rendete cremoso il burro, aggiungete quindi lo zucchero e continuate a sbattere per circa 7 minuti.

Aggiungete le uova una alla volta e sbattete bene dopo aver aggiunto ogni uovo.

Aggiungete la farina ed il latte (alternandoli iniziando terminando con la farina) e continuate a mescolare fino a quando il composto non risulta cremoso.

Dividete la pastella egualmente nei tre stampi per dolci precedentemente imburrati e infarinati.
Dividere pastella ugualmente in tre stampi per dolci.
Tenere ogni strato di circa 3 centimetri sopra il tuo contatore e scendete le pentole piatto sul contatore più volte per garantire rilascio di eventuali bolle d’aria. Questo vi aiuterà ad avere una torta più di livello.
Cuocere in forno per 25 – 30 minuti (a seconda del forno) fino a cottura.
Raffreddate le torte nelle rispettive teglie per 5 – 10 minuti.
Rimuovete dalle taglie e avvolgete subito ogni torta in un involucro di plastica per sigillare l’umidità. Raffreddare completamente ponendole su una griglia.
Una volta raffreddato, siete pronti per assemblare la vostra torta.

Ecco come preparare la bagna:

Mescolate insieme 1 tazza di zucchero e 2 tazze di acqua.
Portate ad ebollizione e fate bollire per circa 3 minuti. Lasciate raffreddare.
Versate il liquido in un flacone spray oppure potete distribuirla con un pennello.

Come preparare la glassa per la farcitura e copertura:

1 tazza di burro (a temperatura ambiente)
1 cucchiaino di estratto di vaniglia puro
1 1b. 10X zucchero a velo
1-3 cucchiaini di latte, metà e metà o crema

Moist Yellow Cake

Con un mixer, amalgamate il burro e la vaniglia fino ad ottenere un composto liscio.
Aggiungete lo zucchero a poco a poco, permettendo al burro e lo zucchero di diventare una crema prima di aggiungere altro zucchero.
Se volete che la vostra glassa  sia un po ‘più cremosa, aggiungete un cucchiaino di latte alla volta e sbattete con il mixer fino ad ottenere la giusta consistenza.
Quindi basta aggiungere un pochino di colorante rosso per glassa per raggiungere la colorazione desierata.
Questa dose  è di solito sufficiente per una torta di due strati quindi vi consiglio di raddoppiare la dose per una torta di tre strati.

Assemblate la torta:

Con l’aiuto di un coltello affilato tagliate via la calotta delle torte e livellate la parte superiore.
Posizionate il primo strato sul vostro piatto. Con l’aiuto dello spruzzino o di un pennello provvedete a bagnare quanto basta lo strato della torta. Aggiungete uno strato di glassa al livello inferiore. Ripetere  con il secondo e terzo strato. Infine passare la glassa anche nei lati della torta.

Eva D’Angiola

The WeddingEve – Wedding Planner Milano

Scrivimi: info@theweddingeve.it

Cheesecake ai lamponi

Questa volta posto la ricetta di una cheesecake che ho avuto modo di fare parecchie volte, e per questo posso affermare con convinzione che è davvero semplice da fare, e che è sempre molto richiesta. La ricetta di base mi fu’ gentilmente data qualche annetto fa’ da una mia cara amica toscana poi io l’ho variata con l’aggiunta di salsa ai lamponi che la rende oltremodo allegra – chi non è conquistato da quel colore rosso rubino della salsa?? – ed il cui gusto si sposa perfettamente con quello del formaggio.

cheesecakeIngredienti:

Per il fondo

  • 36 biscotti tipo “Oro Saiwa”
  • 1/2 tazza di burro
  • 2 cucchiai di zucchero

Per la copertura

  • 2 confezioni di formaggio tipo “Philadelphia” da 250 gr l’una
  • 1/2 tazza di panna liquida
  • 2 uova
  • 1/2 di zucchero
  • vaniglina

Per la salsa

  • 250 gr di lamponi
  • 2 cucchiai di zucchero

Preparazione:

Nel tritatutto si polverizzano i biscotti che si amalgamano al burro fuso ed allo zucchero. Con il composto ottenuto si copre il fondo di una teglia a cerniera di media grandezza precedentemente imburrata. Si prepara l’impasto unendo al formaggio la panna, lo zucchero, le uova e la vaniglina. Il composto si versa sul fondo di biscotti e si mette in forno preriscaldato a 160 gradi per 45 minuti/un’ora.

Nel frattempo preparare la salsa ai lamponi: in un pentolino portare a bollore i lamponi con lo zucchero. Dopo lasciare raffreddare per qualche minuto e quindi frullare la salsa ottenuta.

Togliere la torta dal forno e farla raffreddare. Toglierla quindi dalla cerniera e disporla su un piatto di portata. Infine versarci sopra la salsa ai lamponi e decorare con qualche lampone rimasto.

Buon Appetito 😉

Eva D’Angiola

The WeddingEve – Wedding Planner Milano

Scrivimi: info@theweddingeve.it